A volte, spesso, scriverei sempre, a causa di questo dannato Covid…ci siamo dimenticati di tutti gli altri. Li abbiamo lasciati da una parte, esclusi pure dalla società e senza minimamente pensare che esistessero ancora e che ancora, stavano soffrendo per le loro centinaia di patologie o malattie che, al potere economico, poco importavano perché queste povere persone, non erano fonte di guadagno per nessuno. Ai tedeschi è meglio che io non comunichi proprio, mi fanno pena. Gli italiani spesso si lamentano di cose inesistenti e, se qualcuno tira fuori una verità vera, lo mettono al muro (non il popolo italiano che io adoro – si intenda – ma il potere che li comanda che non è nemmeno il Governo Conte ma non tutti lo sanno). Vi voglio bene, tutti. Voglio però bene, molto più, a le persone dimenticate, come questa presa a caso.

Campione d’Italia, per chi non lo sapesse, è una enclave, comune a sé e nella provincia di Como – quindi Italia. Per poterci arrivare e poi ritornare, bisogna uscire dalla UE quindi entrando in Svizzera e fare un pezzo di autostrada. Valico di Brogeda (Chiasso) poi Mendrisio e infine Bissone, dopo la prima galleria. Scesi, si fa una strada cantonale e si gira sulla destra, ci sono i cartelli e si va solo a Campione dove non c’è Dogana tanto da là non si può uscire pertanto vi è solo un arco che divide il Cantone Ticino – Svizzera – da Campione – Italia. Ma, dopo il fallimento del loro casinò di cui unico azionista, il Comune stesso…perché il Vostro Governo non ne parla e fa finta di nulla? Allora io, in Svizzera vedo e Vi porto le informazioni che qua in modo che anche Voi saprete come Vi vogliono tenere questa cosa nascosta. Là nessuno percepisce una indennità e vivono con la speranza che i parenti spediscano loro cibo e soldi dal Vostro Paese. Ricordatevi, che un semplice postino campionese, prendeva 5 mila franchi svizzeri negli anni 2000. Il costo della vita era tanto quanto la Svizzera ed ora? Ora abbandonata da tutti a meno che loro non riescano a farsi prendere in carico dagli svizzeri …cosa più probabile! Dite alla Vostra RAI o al malaticcio Silvio di raccontarle bene queste realtà in quanto più che italiane. Un bacio