Il dottor Cyclops (1940)


Cliccare QUA per il film su AKvideo

Cliccare QUA per il film su WStream

Dr. Cyclops
USA, 1940 Genere: Horror
Regia di Ernest B. Schoedsack
Con Albert Dekker, Janice Logan, Thomas Coley, Charles Halton, Victor Kilian, Frank Yaconelli, Paul Fix, Frank Reicher
TRAMA DEL FILM:
Un gruppo di scienziati raggiunge il dottor Torkal, che conduce misteriosi e geniali esperimenti in una località isolata del Perù. Ma Torkal usa gli ospiti per le sue ricerche, poi li miniaturizza e i poveretti si trovano nella situazione dei compagni di Ulisse nella caverna di Polifemo. Il film, uno dei primi horror prodotti in Technicolor, ha avuto la nomination all’Oscar per i riusciti, e ancora oggi godibili, effetti speciali. Fiammeggiante la fotografia, efficace l’interpretazione di Albert Dekker, archetipico cattivo hollywoodiano, nella parte dello scienziato pazzo.

Glory – Uomini di gloria (1989)


❤ ❤ ❤ …avevo sbagliato Raffa: il pulsante c'è…devo essere scema oltre che mal presa. Faccio questa condivisione e inserisco questo film, già come ti ho scritto, e dopo la trama metterò un link che lo riporta al tuo dominio – quindi Blog/Sito ma per intero… ciao bella 😉 … ❤ ❤ ❤

Nonsolocinema

Il film è ispirato alle lettere personali del colonnello Shaw, che guidò il 54° Reggimento Volontari di Fanteria del Massachusetts, dalla sua formazione, nel febbraio 1863, fino all’attacco al forte Wagner nella Carolina del Sud, dove morì durante l’assalto, nel luglio dello stesso anno, a soli 26 anni. Le lettere furono consegnate da Shaw stesso ad un giornalista proprio prima della battaglia finale.


Ursprünglichen Post anzeigen 727 weitere Wörter

Over the Moon – Il fantastico mondo di Lunaria (2020)


Cliccare QUA per il film su AKvideo

Cliccare QUA per il film su WStream

Over the Moon
USA, Cina, 2020 Genere: Animazione
Regia di Glen Keane
TRAMA DEL FILM:
Una ragazza costruisce un razzo per andare sulla Luna e dimostrare al padre che esiste la leggendaria Dea della Luna. Poco dopo il suo arrivo, scopre inaspettatamente come il satellite sia popolato da uno stravagante universo di creature fantastiche, alcune pericolose e altre destinate ad aiutarla a ritrovare la strada di casa.

Anja – Real Love Girl (2020)


Cliccare QUA per il film su AKvideo

Italia, 2020 Genere: Thriller
Regia di Pablo Benedetti, Paolo Martini
Con Roberto Caccavo, Larthia Galli Nannini, Désirée Giorgetti, Samuele Batistoni, Anna Tereshchenko, Carlo Lodovico Incontri…
TRAMA DEL FILM:
André Golubev vive in una città portuale che sente non appartenergli. Operaio di un’azienda di imbottigliamento acque, la sua vita galleggia metodicamente in una quotidianità soffocante che si spezza nel momento in cui perde il lavoro. Quando tutto sembra sfuggirgli di mano, però, si imbatte in Anja Lùkina, una giovane ragazza dai modi ambigui e attrice di film soft porn. Rapita da un gruppo di malviventi russi, la donna porterà Andrej ad affrontare un mondo sotterraneo e notturno, fatto di doppi giochi e incontri pericolosi. Avrà solo quella notte per ritrovarla e scoprire il complotto che si cela alle sue spalle.

Bianco, rosso e Verdone (1981)


Cliccare QUA per il film su AKvideo

Cliccare QUA per il film su WStream

Italia, 1981 Genere: Comico/Grottesco
Regia di Carlo Verdone
Con Carlo Verdone, Lella Fabrizi, Milena Vukotic, Irina Sanpiter, Angelo Infanti, Mario Brega, Andrea Aureli, Elisabeth Wiener…
TRAMA DEL FILM:
In occasione delle elezioni politiche, alcuni personaggi residenti per lavoro in altre città e all’estero, rientrano a Roma. C’è il padre di famiglia pedantemente ossessivo che fa fuggire la moglie con un altro; il burinotto emigrato in Germania che sogna di gustarsi finalmente la cucina italiana e un ingenuo ragazzone che deve accompagnare la nonna, ma la copre di premure così asfissianti da farla… morire di rabbia.

La bandera. Marcia o muori (1977)


Cliccare QUA per il film su AKvideo

Cliccare QUA per il film su WStream

March or Die
Gran Bretagna, 1977 Genere: Avventura
Regia di Dick Richards
Con Terence Hill, Gene Hackman, Catherine Deneuve, Max Von Sydow
TRAMA DEL FILM:
Una spedizione archeologica in attività nel deserto del Sahara viene scortata dalla Legione Straniera. I soldati si scontrano con i ribelli berberi. Sulla scia dei film neocolonialisti alla „Zulù“, uno pseudo-remake del film omonimo di Julien Duvivier del ’35, con interpreti spaesatissimi, una retorica fastidiosa e evidente confusione ideologica.

Waterboy (2020


Cliccare QUA per il film su AKvideo

Cliccare QUA per il film su WStream

The Waterboy
USA, 1998 Genere: Commedia
Regia di Frank Coraci
Con Adam Sandler, Kathy Bates, Fairuza Balk, Henry Winkler, Jerry Reed
TRAMA FILM:
Bobby fa il portatore d’acqua per la squadra di football del college del paese in cui vive. L’aria da tontolone lo rende il bersaglio preferito di giocatori e allenatore del team, che si divertono a punzecchiarlo con continui scherzi. L’arrivo di un nuovo coach farà fare un salto di qualità a Bobby che diventerà un difensore insuperabile, conducendo la sua squadra alla vittoria nel campionato.

Tra le nuvole (2009)


Cliccare QUA per il film su WStream

Cliccare QUA per il film su WStream

Up in the Air
USA, 2009 Genere: Commedia
Regia di Jason Reitman
Con George Clooney, Vera Farmiga, Anna Kendrick, Jason Bateman, Melanie Lynskey, Danny McBride, Chris Lowell, Tamala Jones, Adam Rose…
TRAMA DEL FILM:
Ryan Bingham (George Clooney) è un uomo d’affari specializzato in risorse umane. Il suo lavoro lo porta a viaggiare in continuazione in aereo e del resto il volare lo appassiona: Ryan continua a macinare voli (mentre i suoi capi vorrebbero che passasse più tempo a terra), con il progetto di accumulare i punti necessari per diventare „passeggero dell’anno“. Ovviamente troverà la donna dei suoi sogni proprio su un aereo.

Misa dei lupi (2003)


Cliccare QUA per il film su AKvideo

Cliccare QUA per il film su WStream

Misa mi
Svezia, 2003 Genere: Drammatico
Regia di Linus Torell
Con Kim Jansson, Lena Granhagen, Magnus Krepper, Per Nilja, Sverre Porsanger
TRAMA DEL FILM:
L’orfana Misa, sentitasi abbandonata dal padre, si rifugia dalla nonna nella Lapponia svedese, il luogo dove sua madre è cresciuta. La ragazzina viene adottata da una lupa, solo come lei, ma con due piccoli da allattare. Dovrà vedersela anche con i bracconieri che vogliono ammazzare l’animale. Riuscirà nell’impresa?

Gretel e Hansel (2020)


Cliccare QUA per il film su AKvideo

Cliccare QUA per il film su WStream

Gretel and Hansel
USA, 2020 Genere: Horror
Regia di Oz Perkins
Con Sophia Lillis, Alice Krige, Samuel Leakey, Jessica De Gouw, Charles Babalola, Ian Kenny, Abdul Alshareef, Manuel Pombo
TRAMA DEL FILM:
Molto tempo fa, in una lontana terra dalle atmosfere fiabesche, una giovane conduce il fratello minore nei meandri di un bosco buio e spaventoso. Alla disperata ricerca di cibo e lavoro, si imbatteranno in qualcosa di terrificante da affrontare.


Buon giorno a Voi tutti. Mi sono svegliata alle 02.10 circa perché ieri sera, io e la mia metà, la – sempre e per sempre – Robertina (ogni tanto la chiamo così anche se ha due anni più di me), ci siamo bevute un (…………..) di birrette e siamo andate poi a letto molto presto rispetto al solito e non è detto che era subito per dormire ma su questo Vi lascerò il mio -…???… – così Vi lascio il dubbio. Ora sono sul terrazzo del ristorante per la colazione numero 3. Verso le ore 3 A.M ho telefonato, e quindi svegliata una mia amica per romperle le scatolette sino a tardi. È naturale che non posso nemmeno recuperare un’ora del sonno perduto ma ci sono abituata e, anche quattro ore bastano e mi avanzano pure 30 minuti. Le birrette? Bhe! Me le ha offerte lei già comprandole il pomeriggio mentre lavoravo. Vi lascio la prova delle birre incriminate e una dolce giornata con un pezzetto del mio 💖 per Voi. Come sempre 😉 la Vostra Sabry 😇😇😇

Fine della conversazione di ieri pomeriggio. Ero in ufficio e ho avuto una bella sorpresa.


ELEONORA PERDONOOOOOOO…… (!!!!!!!). Esco per andare dal distributore di benzina a comprar tre cose e le sigarette. Risponderò ai commenti e alle tue e-mail,l – – penso di riuscirci – tra una mezz’oretta. Si trova a 100 metri da casa, soprattutto manca il latte e io non posso farne a meno. Latte fresco naturalmente che scade in tre giorni. Non prendo quello a lunga conservazione ma quello fresco 😉😉🌹🌹 a tra poco (PERDONAMI 😂😂) ❤️ Tanto sto scrivendo da app del Natel. Magari mi fermo un po‘ fuori oppure corro a casa e userò il PC così Vi metto anche qualcosa da vedere… Horror compreso per te, naturalmente. Scrivi, se lo desideri caricato su Google, ma solo per te perché non posso pubblicare da Google al Blog, film che hanno chiaramente la copyright. Circa due anni fa Google mi ha scritto e rimproverata (mi hanno minacciata di morte) e dovevo togliere i film che pubblicavo. Se li condivido con una persona è diverso perché non sono pubblici in un Blog/Sito. Scappo ma torno. 😉
In fede:

Sabrina la fuggitiva.


A tutti Voi, so che può sembrare triste dirlo ma cosa facciamo allora? Continuiamo a vivere come „morti dentro“? Il medesimo problema colpisce la mia nazione preferita là dove trovo un altro tipo di atteggiamento e il calore umano delle persone e colpisce la mia (per altro, in questa fase, e facendo le proporzioni dell’ampiezza territorio, credetemi che siamo messi molto peggio) . Dunque dicevo che, se ho paura oggi di approcciarmi con un maschietto (strano ma vero – direte Voi), in questa nazione piena di umanità, lo trovo più facile. Ho soprattutto amiche, questo è normale, e meno amici ma non zero. Essendo una tipetta molto solare e casinista, sembra che tutti mi adorino e spesso mi domando se è vero oppure guardano i miei capelli o me per intero dal momento che non mi vedo diversa da altre, a parte essere pazza?! E questo, non solo se parlo dei maschi. Ecco che, molto tempo fa, abbiamo (io e la mia ex) suddiviso le amicizie in categorie. Essendo in tante, e non volendo mettere da parte i maschi a priori – io lo avrei fatto ma la mia ex teneva anche a loro, e aveva ragione a dirmelo – (una delle poche ragioni che le posso dare mentre il resto l’ho dimenticato grazie a la Robertina), aveva ragione perché, nella categoria giusta, v’erano accettate persone che avessero almeno una condizione tra le quattro imposte da noi (io e la mia ex) e tutte le nostre amiche più vicine naturalmente decidevano assieme a noi. Ora non scriverò qua quali sono queste, ancora tali a prima, categorie per non essere esplicita anche perché dopo mi vergogno, divento rossa e un maschietto tedesco (mi dispiace, ma io proprio non li -) potrebbe usarmi come pomodoro. Avrete fatto caso al fatto che, dentro la parentesi, manca qualcosa. Metteteci Voi ciò che manca che avete capito benissimo così da non far capire ad altri Stati, dove volgono i miei pensieri. Vero è poi che ho amiche in Germania ma provenivano da là per poi trasferirsi nella Svizzera interna e io, che sino a 11 anni vivevo a Zurigo – città con annesso cantone e Stato dove io sono nata e cresciuta per l’infanzia, ne ho conosciuti e conosciute di amiche e di amici e senza tanta distinzione. Dopo mi sono trasferita nel Cantone e Stato del Tessin (Ticino per Voi) e ho vissuto in tre case diverse. Da prima a Bellinzona (la Capitale del Ticino dove c’è il Palazzo del Governo) e, compiuti i miei 18 anni, in tre mesi già avevo preso casa a Lugano (non dove vivo ora che è anche fuori ma a due passi dal Lac quindi anche dal lago più a Sud della città). Quella era una vera e propria fuga e mi ero da prima rifugiata da un carissimo amico che mi conosceva molto bene e poi voilà… l’appartamento era più piccolo di questo dove vivo adesso ma non lavoravo ancora in una grande Azienda ed ero anche sola. Ricordo il prezzo: 990 -. CHF dopo i quali ho aggiunto 100 per il Box. Presa la macchina prima e la patente? Ma dopo no? Che si fà forse il contrario? Certo che sono una grandissima pezza… per asciugare la febbre ai bambini. L’ho scritto in questo modo giusto per essere contraria ai chiarimenti 😷😷🤪🤪🤪 visto che mi può leggere chiunque. E poi sono sempre molto educata quindi non amo la volgarità nello scritto….. MA NEL PARLATO EEEEEEE…. sssssssss fate silenzio e dite che la Sabry non ha scritto nulla di nuovo, se ve lo dò mandassero i Vostri figli. Dove ero rimasta? E dai non fate scherzi… non ho voglia di leggere ma di scrivere. Ah si? 😠😠😠😠 Bene! Allora io finisco concludendo solo la parte iniziale… Ciò che volevo comunicarvi è un augurio per un week end migliore. Non dirò „buon week end“ ma è la stessa cosa, come scrivevo… la nazione di cui parlavo era ovviamente la Vostra e ciò che esprimevo era un sminuire la totalità della situazione e augurarvi questo Week End migliore se non ottimo. Se non avessi scritto tutto questo, farei anche io la parte – vuota di vitalità – morta dentro. Ve ne prego, andate pure a far sentire le Vostre voci ma senza creare danni perché le guerriglie che contano una 70ina di automobili distrutte a Rimini, non è un buon metodo e rovina la vita a molti… tutte persone che non hanno colpe (scrivo dei proprietari di quelle automobili). Senza di Voi, chiudo il Blog a priori da ogni altra parte del mondo. Siete sempre i miei amici preferiti… fate i bravi „se potete“ mi sta suggerendo Branduardi nell’orecchio. Un ❤️ per tutti Voi e Vi presento ora la figlia di una fatina. Io ero un’elfetta ma ho cambiato look, come ogni Sabato. Mi aiutate a dare il nome alla figlia che mai nascerà? Con affetto… Buon Pranzo 😉 Sabry

Le follie dell’imperatore (2000)


Cliccare QUA per il film su AKvideo

Cliccare QUA per il film su WStream

The Emperor’s New Groove
USA, 2000 Genere: Animazione
Regia di Mark Dindal
TRAMA DEL FILM:
Il viziato e presuntuoso giovane imperatore Kuzco non esita a licenziare fedeli collaboratori e ad espropiare terreni per il proprio capriccio. Trasformato in un lama da una pozione della perfida consigliera Yzma, il giovane Kuzco impara presto che la vita reale è molto diversa da quella di palazzo e scopre il valore dell’amicizia grazie al bonario e gigantesco Pacha, al quale voleva espropriare la casa per costruire la sua nuova piscina. L’adesione di Kuzco ad un nuovo ordine di valori, non è priva di ostacoli e l’imperatore si dimostra spesso comicamente recalcitrante ad accettare la sua nuova realtà di lama.

Persepolis (2007)


Cliccare QUA per il film su AKvideo

Cliccare QUA per il film su WStream

Persepolis
Francia, USA, 2007 Genere: Animazione
Regia di Marjane Satrapi, Vincent Paronnaud
TRAMA DEL FILM:
Teheran 1978. Marjane, otto anni, pensa al suo futuro e sogna di essere un profeta che salverà il mondo. I suoi genitori, moderni e colti, la spingono a seguire i movimenti che porteranno alla rivoluzione e alla caduta del regime. Dopo qualche tempo, vista la sua posizione da ribelle, i genitori la mandano in Austria per proseguire gli studi…

Sul lago dorato (1981)


Cliccare QUA per il film su AKvideo

Cliccare QUA per il film su WStream

On Golden Pond
USA, Gb, 1981 Genere: Sentimentale
Regia di Mark Rydell
Con Henry Fonda, Katharine Hepburn, Jane Fonda, Doug McKeon
TRAMA DEL FILM:
L’ottantenne Norman Thayer (Fonda) si è ritirato con la moglie (Hepburn) in una casetta sul lago. La figlia Chelsea (Fonda) lascia loro in custodia Billy (McKeon), il ragazzino figlio del suo futuro secondo marito. Tra Norman e Chelsea i rapporti sono già tesi, e con il giovane Billy le cose non vanno certo meglio. Un film che è soprattutto un felice incontro di grandi attori, con i Fonda, padre e figlia, a ricreare una situazione non molto lontana dalla realtà. È il trionfo dei buoni sentimenti a cancellare gli screzi del passato e a commuovere lo spettatore, sommerso da tanto astuto sentimentalismo. Oscar per Fonda e per la Hepoburn (non protagonista).

Un uomo tranquillo (1952)


Cliccare QUA per il film su WStream

The Quiet Man
USA, 1952 Genere: Commedia
Regia di John Ford
Con John Wayne, Maureen O’Hara, Victor McLaglen, Barry Fitzgerald
TRAMA DEL FILM:
Sean Thorton, ex pugile americano, decide di tornare nella sua terra d’origine: l’Irlanda. Compra una casa e si mette subito nei guai con il prepotente Will Danaher. I guai si complicano quando Sean arriva a chiedere la mano di Mary Kate, sorella di Will. Ford irlandese, cioè spaccone, mosso e commosso. La sequenza della rissa finale è ormai un classico del cinema. Senza contare che vedere il rude John Wayne che si batte per il cappello di una signorina non è cosa da tutti giorni. Oscar per John Ford e per i due direttori della fotografia.

Ritrova te stesso (2020)


Altro film dell’orrore (TERRORE) affinché la Eleonora possa perdonare i miei ritardi ❤ ❤ ❤ 

Questi tre film sono posti solo su WStream per motivi tecnici. Altri verranno posti anche su AKvideo. Grazie per la Vostra comprensione 😉 Sabry

Cliccare QUA per il film su WStream

Black Box
USA, 2020 Genere: Horror
Regia di Emmanuel Osei-Kuffour
Con Mamoudou Athie, Phylicia Rashad, Amanda Christine, Tosin Morohunfola, Charmaine Bingwa, Donald Watkins, Troy James, Nyah Marie Johnson…
TRAMA DEL FILM:
Dopo aver perso moglie e memoria durante un incidente stradale, un uomo si sottopone a un doloroso processo sperimentale. Arriverà così a chiedersi chi è realmente.

Per Eleonora così mi perdonerà – L’occhio del male (2020)


Cliccare QUA per il film su WStream

Evil Eye
USA, 2020 Genere: Horror
Regia di Elan Dassani, Rajeev Dassani
Con Sarita Choudhury, Sunita Mani, Bernard White, Omar Maskati, Anjali Bhimani, Lena Clark, Asad Durrani, Kim Patel, Ramesh Reddy…
TRAMA DEL FILM:
Una storia d’amore apparentemente perfetta diventa un incubo quando una madre si convince che il nuovo fidanzato della figlia ha un collegamento oscuro con il suo passato.


Scusatemi tutti ma sono oberata di lavoro, ma tornerò presto. Spero di riuscire a far qualcosa di meglio per la mia seconda „casa“ che ho a 24 chilometri circa di autostrada e dove Voi avete molto più caos di noi ma i problemi sono gli stessi. Anzi, direi – urlerei -, bisognava imitare il modello Italia molto prima ed invece, solo ora, si comincia con qualche restrizione ma è poco. Meno caos e meno manifestazioni ma le discoteche chiudono ora. Siamo un popolo di scemi. Vorrei però, e con il massimo rispetto, di dare una notizia reale che ci riguarda. Questo che vado scrivendo è una informazione che giunge, o meglio non giunge, da testate elvetiche. Qualche giornalista (non desidero fare polemiche) della mia Penisola che non vedo l’ora di rivedere, ha voluto scrivere -e l’editore ha accettato – che noi qua non cureremmo più gli anziani in quanto hanno poco da vivere. Allora, mi dispiace se un collega va a scrivere fatti surreali e non capisco quale siano state le sue ragioni. Però che sappia chiarire gli aspetti reali e scusarsi delle cattiverie scritte e dette. Niente di più falso!!! Rimaniamo il popolo civile che sempre è stato – quanto Voi – e curiamo gli anziani con molta attenzione. L’unica eventuale possibilità è quella di persone anziane (ma anche di qualsiasi età) che decidono di spontanea volontà, e senza che gli venga richiesta da alcun medico, e per motivi che lo riguardano ma non che sia una scelta senza fondamento… è quella che, da noi esiste, viene chiamata „La dolce morte“. Un caso completamente diverso ma le testate che hanno polemizzato da Voi, non si riferivano nemmeno a questo quindi è tutto un problema di informazione deviata e la necessità di scrivere qualcosa di troppo sulla nostra Confederazione. Non saprei dire come mai sia accaduto. Dal Natel, Vi mando un assaggio di un nostro video informativo di oggi. Quindi, chi ne ha genio, lo guardi prima visto che potrete vederlo solo da me (in Italia sono oscurati). A Voi tutti… è sempre un piacere sapere che esistete. Un particolare abbraccio a Eleonora. Vedo le notifiche dalla App e leggerò non appena potrò. Leggerò e risponderò a ben 6 e-mail 💀💀💀💀 ma lo farò sintetizzando tutto con un’unica email altrimenti impazzirei. Eleonora mi starà odiando (Sabryna è qua inginocchiata) 😥😥😥

Guida per babysitter a caccia di mostri (2020)


Cliccare QUA per il film su AKvideo

Cliccare QUA per il film su WStream

A Babysitter’s Guide to Monster Hunting
USA, 2020 Genere: Commedia
Regia di Rachel Talalay
Con Tamara Smart, Ian Ho, Oona Laurence, Troy Leigh-Anne Johnson, Lynn Masako Cheng, Ty Consiglio, Indya Moore, Tom Felton, Momona Tamada…
TRAMA DEL FILM:
Ad Halloween Kelly Ferguson, liceale al primo anno, accetta controvoglia di fare da babysitter a Jacob Zellman, ritrovandosi a sorpresa tra le fila di una società segreta che protegge dai mostri i bambini con superpoteri. Per difendere Jacob, Kelly si allea con la severa vice presidente di sezione Liz Lerue, il genio della tecnologia Berna Vincent, l’esperta di creature Cassie Zhen e il maestro di pozioni Curtis Critter in modo da sconfiggere l’Uomo Nero noto come „Grand Guignol“ e la strega alla moda „Peggy Drood“ con il loro esercito di mostri misteriosi.

Fuga dal mondo dei sogni (1992)


Cliccare QUA per il film su AKvideo

Cliccare QUA per il film su WStream

Cool World
USA, 1992 Genere: Fantasy
Regia di Ralph Bakshi
Con Brad Pitt, Gabriel Byrne, Kim Basinger
TRAMA DEL FILM:
Nel 1945 un reduce muore in un incidente. Uno strano scienziato lo trasferisce a Cool World, il mondo dei cartoni animati ideato da un disegnatore in carcere per uxoricidio. Anche questi finisce a Cool World e si innamora di una delle sue creature. Tornato con lei nel mondo reale, sta per combinarla grossa, ma poi tutto si risolve. Il nostro reduce resta a Cool World e sposa la bella Lonette. Il nuovo sex symbol maschile Brad Pitt si trova catapultato in una specie di Cartoonia tutt’altro che rassicurante, visto che qui sesso e violenza sono di casa. Stile goliardico e aggressivo, sceneggiatura inesistente. La Basinger fa la bellona.

Dean (2016)


Cliccare QUA per il film su AKvideo

Cliccare QUA per il film su WStream

Dean
USA, 2016 Genere: Commedia
Regia di Demetri Martin
Con Demetri Martin, Gillian Jacobs, Kevin Kline, Briga Heelan, Mary Steenburgen, Ginger Gonzaga, Christine Woods, Reid Scott…
TRAMA DEL FILM:
Dean è un illustratore che si innamora follemente di Nicky, una donna di Los Angeles, durante il tentativo di evitare che il padre Robert venda la casa di famiglia in seguito alla morte dell’amata madre.

Poveri milionari (1958)


Cliccare QUA per il film su AKvideo

Cliccare QUA per il film su WStream

Italia, 1958 Genere: Commedia B/N
Regia di Dino Risi
Con Maurizio Arena, Renato Salvatori, Lorella De Luca, Alessandra Panaro
TRAMA DEL FILM:
Finalmente sposi delle rispettive sorelle, i due amiconi Romolo e Salvatore partono per la luna di miele a Firenze. Per una serie di contrattempi però le due coppie devono rinunciare al viaggio e rientrare a Roma. Qui Salvatore litiga con la moglie e, uscito di casa, viene travolto da un’auto. Nell’urto perde la memoria e finisce per innamorarsi della sua investitrice; un altro urto lo farà rinsavire. Risi continua a indugiare nei dintorni della coppia di amici dalla romanità schietta che gli aveva fruttato con Poveri, ma belli il suo primo successo. Il terzo episodio perde tuttavia qualche colpo.

Acque buie (2020)


Cliccare QUA per il film su AKvideo

Cliccare QUA per il film su WStream

Cut Throat City
USA, 2020 Genere: Azione
Regia di RZA
Con Eiza González, Ethan Hawke, Kat Graham, Wesley Snipes, Isaiah Washington, Terrence Howard, Joel David Moore, Keean Johnson…
TRAMA DEL FILM:
Quattro amici d’infanzia di un quartiere povero di New Orleans vedono le loro vite cambiare dopo che l’uragano Katrina distrugge le loro abitazioni. Senza un lavoro e senza aiuti dello Stato, non hanno altra scelta che rivolersi a un gangster locale e prendere parte a una pericolosa rapina. Quando il colpo non andrà come previsto, saranno costretti alla fuga inseguiti da due inarrestabili detective e dai criminali convinti che abbiano conservato per loro il bottino.