Siamo uscite un po’… dove, visto il tempo? Al solito mio ristorante perché (so che Lei farà questo gioco) mi controllerà per vedere se guardo la cameriera. Ci scommettere che domani non avrò la torta al cioccolato che mi aveva promesso? Ecco perché mi ha portata qua…state a vedere il risultato (dovrò controllarmi – impossibile). Comunque ci prendiamo una birra. Perché ho scritto una? Ah si – è perché, mentre scrivevo una, stavo pensando a tre pertanto non ho scritto due. Ho sbagliato a scrivere quindi mi domandereste: „e perché pubblichi senza correggere?“ – bhe ma a me piace scrivere anche gli errori se penso a quattro. 🤔🤔🤔🤔 Ci sono problemi e dovrò parlarne con l’Azzeccagarbugli 🤫🤫

Autor: Sabryna from Switzerland

Sono io. Che volete?

13 Kommentare zu „“

  1. Da persona etero ti posso fare un quadro in fatto d’amore e un quadro sull’amicizia: in poche parole qui in Italia chi più chi meno (anche se c’è chi non lo ammetterebbe mai, nemmeno sotto tortura) siamo una nazione piuttosto gelosa dei nostri affetti (sia gli etero che i gay, sia maschi che femmine). Nell’amore siamo passionali e gelosi (un pizzico di gelosia va bene, perché rende il rapporto vivo, ma quando diventa troppa diventa una malattia e di storie che finiscono male se ne leggono tantissime sui giornali italiani, 😞. Femminicidi, soprattutto dove, certe donne, incapaci di dire BASTA ad un “amore” malato spesso finiscono in ospedale se non peggio e questo è molto triste 😔). Sull’amicizia, anche lì, si tende ad essere abbastanza gelosi, ma anche qui dipende dalla persona: c’è chi lo è molto e chi lo è il giusto. Credo che la tua Roby sia gelosa, come tutti o quasi gli italiani e le italiane. L’unica cosa che trovo un po’ ingiusta è il fatto delle amicizie: tu hai tutto il diritto di sceglierti gli amici e le amiche, senza imposizioni e senza distinzioni (se vuoi avere amiche lesbiche o amici etero è giustissimo che tu li abbia perché sei tu quella che sceglie le amicizie e non la Roby). La persona con cui stiamo insieme non può imporci quali persone possiamo o non possiamo frequentare, perché trovo che questo sia una mancanza di fiducia nel o nella partner. Ti dò un consiglio spassionato: prova a parlarle per capire se la sua gelosia non sia eccessiva (magari ha sofferto in passato e adesso che ha trovato una persona meravigliosa come sei tu ha paura che la cosa possa ricapitarle. Se ti dice che è così tu tranquillizzala e dille che tu non sei come la persona con cui stava prima di conoscere te e ricordale sempre che la ami e che di te si può fidare). Vedrai che, una volta che vi sarete parlate, le cose andranno meglio, te lo auguro con tutto il cuore, 🙂.

    Gefällt 1 Person

    1. Grazie davvero 💗 è un bel consiglio. Si – so già che, la sua ex la tradiva un po‘ con tutte ma anche con ragazzi e lei l’amava davvero troppo e ha molto sofferto (sono passati circa 4 anni). Si è messa con me tre anni fa e sa che, per quanto io scherzi con tutti/e, non sono come la sua ex. Forse ha mille paure, come dici tu. Comunque, ieri a mezzanotte, ho mangiato quasi la metà della, oramai storica, torta. Mi ha confessato che non era vero nulla sulla Barbara (la cameriera). Non è vero che l’ho baciata e altre cose però lei, è vero, mi ha baciata di fianco a lei quando avevo tirato fuori 100 euro e ha detto „ma sono pochi amore. Dalle almeno il triplo“ 😄😄 questa proprio non la ricordo. Bhe dai! Meno male che non ho baciato lei così posso ritornarci… me lo ha concesso ma non era proprio convinta. È andata bene, ero in ansia perché oggi volevo andarmi a scusare per quel bacio e, per questo, la Roby mi ha detto che scherzava. Uno scherzo durato da Sabato sera a ieri verso le 7 A. M.

      Gefällt 1 Person

      1. Sono contenta che vi siate chiarite, 🙂. Però! Sei una buongustaia in fatto di torte, 😁😉: quasi mezza torta a mezzanotte dovevi essere proprio affamata. Ve la siete divisa come segno di pace?

        Liken

      2. Si però io ne ho mangiata praticamente la metà mentre lei due fette e mi ha lasciate le altre due per stamane – SCOMPARSE – 😀 Dovevi provarla, c’erano i pezzetti di cioccolata dentro e anche un po‘ di Nutella al centro. Quando vedeva come me la divoravo, mi diceva che sembra che non mangio da sei settimane. Ma una torta così? E come puoi mangiarla con calma? Ti dico questa: se fossi stata in una Trattoria italiana, avrei fatto lo stesso con tutte le pessime figure del caso 😀 dico italiana perhè, se capiti qua da noi, a parte il prezzo che, per me può andare, per Voi che avete un costo differente e anche stipendi differenti, Vi spennano, ma è il fatto che non sanno cucinare niente. E siamo pure a due passi dal confine. A Zurigo non provarci nemmeno perché la vita costa ancora più cara e, ovviamente, gli stipendi sono più alti che in Ticino ma se desideri un caffè… e non aggiungo altro. Comunque dillo sempre che lo vuoi espresso altrimenti, qua te lo chiedono loro (non tutti lo fanno), ma nella Svizzera interna non te lo chiedono e, alla parola caffè, ti becchi un’enorme tazza di acqua sporca con lo zucchero dentro. Questo vale anche a Lucerna, insomma dopo il Gottardo (la galleria di 18 km).

        Gefällt 1 Person

      3. Chissà chi le ha mangiate quelle due fette…😁. Da come la descrivi la torta doveva essere super super golosa, 😋. Ti racconto un’aneddoto: da piccola, d’estate se non andavo al mare, andavo in montagna in Valtellina e durante queste vacanze capitava, con i miei genitori, i miei zii e la mia nonna paterna di prendere il trenino del Bernina e andare a Saint Moritz a fare un picnic sul lago. Una di queste volte, i “grandi” hanno deciso, dopo il picnic, di andare a bere un caffè in un bar. Il prezzo finale di cinque caffè? Venticinquemila (lire, perché avevano fatto la conversione in lire) 😮😮😮😮! “Porca miseria!” ho pensato “Se questo è il prezzo per cinque caffè, quanto costerà un pranzo al ristorante?”. Però, in Svizzera, avete il cioccolato più buono del mondo che è una vera e propria gioia per gli amanti di questo cibo (eccone una: io, 😁😁).

        Gefällt 1 Person

      4. E scommetto che il caffè faceva schifo. Ma la Bernina dove l’hai presa? Lo sai che d’estate, io e la Roby, andiamo sempre a St. Moritz? Ci abita una coppia sposata con due figli e ci ospitano volentieri. Hanno una camera per gli ospiti. Hai visto il lago Silvaplana quanto è bello? Non mi ci tufferei mai perché deve essere gelato anche ad Agosto. E non vedo l’ora che arrivi perché voglio ritornarci (vogliamo). Noi andiamo più lì che da altre parti. Però la Bernina non arriva oltre e quindi come siete andati in Val Tellina? Pensa che è una nostra probabile meta ma non abbiamo mai prenotato e non conosciamo la strada. Si può passare dalla Val Chiavenna giusto? Abbiamo una frontiera a Gandria (non lontana da Lugano) che ci porta a Porlezza (CO) e poi Menaggio e si scende sul lago di Como ma già a quasi metà prima che giri verso Lecco. In cima c’è la Val Chiavenna che non so se è sempre Como o Sondrio. Ci siamo andate per tornare dal monte Spluga e tornare a casa, l’anno scorso. Sopra il monte Spluga c’è una dogana di cui la parte italiana è a, credo circa, duecento metri di territorio di nessuno e poi quella svizzera. Se entri, ti trovi allo Splugen (ci sono due puntini sulla U ma non riesco a farli con il Natel. Là c’è la birra chiamata così ma non so dove la fanno 💗

        Gefällt 1 Person

    2. Dal mio paese (facevamo tutta la strada da parte del lago di Como, fino ad arrivare in cima al lago e prendere la strada per Sondrio (prima d’arrivare a Bormio c’è Tirano, dove ci fermavamo sempre a fare una piccola sosta) e poi arrivavamo, sempre in macchina, fino a Bormio (dove alloggiavamo in hotel) e da lì, ogni mattina si andava in un posto diverso. Quando si decideva di andare a Saint Moritz, da Bormio scendevamo fino a Tirano in macchina, lì c’era (e c’è ancora la stazione dei treni) e da lì parte anche il trenino rosso del Bernina che arriva dopo qualche ora a Saint Moritz. I paesaggi che attraversa sono davvero da togliere il fiato (pensa che mio zio era piuttosto teso durante il viaggio, perché il treno passa sui binari che quasi sfiorano i crepacci ed aveva timore che il treno potesse cadere giù. Cosa che, fortunatamente, non è mai successa). Il lago è davvero fantastico, ma hai ragione: io ho provato a toccare l’acqua con la punta delle dita (ed era pieno Agosto) e… Brrrr: GELATA! Ti dirò: io il caffè non l’ho bevuto, ma dalle facce che hanno fatto i miei non mi sembrava proprio di loro gusto.

      Gefällt 1 Person

    1. Tu dici? Dunque ieri, non so se hai letto dove siamo andate e, sicuro, lo ha fatto a posta. Insomma, tre birre a testa e lei continuava a farmi bere perché la cameriera veniva (forse per farmi fare una pessima figura ma non è nemmeno questo). Arriva, proprio a portarci la terza birra, e la Robertina si era già messa di fianco a me – prima era di fronte -. Appena io cerco, tutta rincoglionita, a contare i franchi in carta e le monete da 5 e i cents da 20 – 10 (i 5 oramai non servirebbero nemmeno più), la cameriera rideva perché ridevo io. Poi le devo aver dato una banconota da 100 CHF cacchio e le ho detto che il resto era mancia che qua si usa molto. La Roby guarda la cameriera e le dice una cosa del genere ma non fidarti delle parole perché ero fuori come un melone: „Barbara, non farci caso. Quando beve così, sarebbe capace di darti, come mancia, tutto il suo stipendio“ (in franchi sarebbero 3mila e 449 CHF) qua si scrive così: 3-.449 fr ,da Voi usano le virgole o i punti, ora mi confondo ma pare 3,449 o 3.449? Va beh è fuori tema. La cameriera diceva „allora la farò bere una volta al mese? Roberta che ne dici? Non mi fanno schifo e accetto mance da tutti“ e la Roby (stronza) – „guarda Barbara, se vuoi una mancia come quella, non serve farla bere. Devi solo farle questo“ e poi? Cavoli, ecco perché si era messa vicina a me… mi prende da dietro, si avvicina (io – rincoglionita – non faccio manco caso che la Barbara era sulla mia destra e la Roby sulla sinistra) e mi bacia per circa 30 o 40 secondi di fronte a lei. Io poi mi ero messa a ridere e devo aver detto alla cameriera Barbara „stiamo scherzando, a noi piace sempre scherzare“ e anche la Barbara rideva perché ridevo e la Roby rideva e le diceva (è ciò che poi mi ha raccontato oggi, le parole non sono esatte ma le ricordo più o meno): no no figurati. „Lo sai che mi ha detto che, se ti voleva chiedere un bacio ma non lo ha detto per rispetto? „. Io ero rossa come un peperone ma, ridendo perché non riuscivo più a smettere, devo averle detto qualcosa di carino ma questo non me lo ricordo e la Roby non vuol dirmelo. Quindi mi ha preparato la torta al cioccolato fondente (con i pezzetti di cioccolata dentro) ma senza panna perché diceva che sarebbe diventata uno schifo. Anche se non vuole che la mangi, da stamattina che l’ha preparata. Ora mi trovo a casa da un po‘ e ancora la torta è sul tavolo della cucina. Mi dice che devo rimanere a guardarla ancora sino le 22:00 perché, ma non è vero questo, dice che io l’ho baciata e che lei, in confidenza a la Roby, le avrebbe detto piano senza farsi senza farsi sentire da me, che mi stava per dare uno schiaffo ma poi, come ho smesso, le dispiaceva perché avevo le lacrime agli occhi dall’emozione e la famosa cameriera non se la sentiva di ferirmi. Dunque questa sarebbe la storia raccontata ma non credo e, anzi, sono certa di non aver fatto una cosa del genere sebbene ne sono stata capace con alcune amiche etero ma sono amiche del nostro gruppo quindi ci sta pure mentre non mi permetto con sole tre birre di fare cose di questo tipo manco se fossero state 10 e non 3. Sono certa che non arrivo a questi punti e la mia Lei stamattina mi ha detto che, comunque, dopo quella frase, ha aggiunto che preferirebbe se io andassi a bere la birra in un locale vicino il Denner (supermarket) più che andar da loro perché potrei averle fatto perdere il posto di lavoro, ieri sera, in quel modo. Non ti dico quanto ci ho pianto (dalle 08.00 circa alle 10.00 ero ancora a discuterne). Io le dicevo, e stasera voglio la verità altrimenti non mangio la torta per farglielo a posta. Altrimenti ci vado e le chiedo se è vera questa cosa *1 poi, tutto ciò che ho detto e fatto *2 poi le parole esatte delle mie frasi perché qua te le ho scritte per come le ricordo ma non sono chiaramente esatte. 3* Se le ho dato fastidio, o la Roby o io e la Roby insomma, le abbiamo dato fastidio in quanto, ubriache, nello scherzo mi ha dato un bacio. 4* se era stato breve o eccessivo e, per finire, mi scuserò, le dirò che mi è morto il gatto ed ero depressa ma, se mi dirà che è vero che le ho dato un bacio, allora le dirò davvero che mi sento mortificata e che, se è vero anche che ha detto alla mia Lei che poteva perdere il lavoro, non andrò più da lei se davvero vuole. Però, io sono più che certa, che questa cosa non è affatto accaduta perché lo ricorderei.. per poi tre birre dai?! Non vado proprio fuori ed anzi 5* le devo anche chiedere se è vero che le ho dato 100 fr di mancia e se li ha presi (in questo caso, oramai glieli lascio) ma ripeto, è la Roby che mi sta rompendo l’anima per far di tutto a fin ché io vada da un’altra parte. E, sicura, Lei mi ha raccontato un mucchio di bugie. E così, la torta non la tocco oppure si però le dirò che le è venuta malissimo e che manca lievito, zucchero poco, è mezza cruda e la cioccolata è la più scadente (insomma uno schifo). Concludo questo poema scritto da app, tutte le frasi e parole le ho scritte per farti capire come è andata ma non sono esatte perché non ho una memoria di ferro se bevo più di due birre. Ho scritto meglio che potevo per farti capire che bella serata mi ha fatto passare. Che la Roby mi ha baciata è vero e c’era la Barbara lo ricordo ma poi… la verità posso saperla solo se avrò coraggio di ritornarci. Lei dice che non mi conviene perché c’erano un mucchio di persone e le ho fatto fare una brutta figura ed anche io ma allora ho ragione perché non si può entrare in tanti. Ci saranno venti tavoli quindi non più di dieci o 15 persone credo, per come sono disposti. Vedi che allora sono balle? Già questa mi è venuta in mente ora. Si si… Un mucchio di persone? Duecento? Ma dai 😪😪😪😪 vuol farmi morire. Ahhhhh dimenticavo, appena arrivate a casa, mi sono fatta la doccia come sempre la sera. Stavo uscendo e Lei mi diceva „così presto hai finito dopo quel lungo bacio alla Barbara?“ e ha aggiunto „rifattela altrimenti stasera dormi in sala. Non so se ti sei lavata bene la lingua“ – „va bhe ma ora mi lavo i denti e faccio anche i risciacqui“ – „NO! RIFATTI LA DOCCIA E I RISCIACQUI TE LI FAI DOPO E PER TRE QUARTI D’ORA!!!“. È italiana. Non so se tutte le italiane sono così gelose mamma mia ma Lei è possessiva. Ora spero che non legga questo commento che sembra un racconto di Walt Disney dopo essersi fatto una pera. Bene! Hai letto e che ne pensi tu? Mi sta dicendo bugie vero? Datemi un profilo psicologico de la Roby per favore. Vuole che io abbia solo amiche etero se voglio stare assieme a lei o scriverle ma non lesbiche e per i maschi invece? Ovviamente il contrario. Cioè devono essere gay e non etero per uscire e non è detto nemmeno che questa sua ultima cosa la rassicuri tanto però già si sente più sicura. Uffi meno male che non devo mettere categorie né Tag 🙄🙄🙄

      Gefällt 1 Person

Kommentare sind geschlossen.